scheda-palestra

L’ALLENAMENTO PERFETTO

Si lo so il titolo è accattivante, ma è una cagata…sappiatelo. Molte persone leggendolo avranno pensato “oh finalmente!!”, altre invece avranno già chiuso l’articolo. In effetti l’intento di queste righe non è voler aggiungere qualcosa di nuovo per gli addetti ai lavori, ma dare uno spunto su cui riflettere e lavorare a tutti coloro che da poco si avvicinano al mondo dei sovraccarichi.

Lavorare alzando un peso in qualsiasi delle direzioni spaziali, è estremamente faticoso ma probabilmente è l’unico modo che avete per poter modellare il vostro corpo a vostro piacimento…o quasi.

 

Parto da una verità…

Le persone non sanno allenarsi.

Troppe seghe mentali, troppi calcoli, troppi fogli di carta, troppe penne, troppe serie, troppe ripetizioni, troppo carico, troppo tutto!

Ma il muscolo che state allenando lo percepite? Riuscite veramente ad ascoltare il vostro pettorale che esplode , che implora, il vostro quadricipite che crolla sotto i colpi dell’ennesima ripetizione? Tutto questo riuscite a sentirlo? No perché altrimenti tutto ciò che avete fatto fino ad ora risulta vano e privo di senso! Se non vi ascoltate, se non soffrite con ognuna delle vostre fibre muscolari, non potrete mai dire di esservi allenati! Spostare un peso da un punto a ad un punto b non è un allenamento, nel senso sportivo del termine.

Nella mia esperienza in sala pesi ( breve) noto quotidianamente persone che passeggiano tra una macchina isotonica e l’altra tenendo in  mano fogli come fossero vangeli. Si siedono e iniziano inesorabili la conta fino ad arrivare all’ultimo colpo. Del muscolo allenato nessuna traccia. Potreste ripetere quella routine 12 anni di fila ogni giorno e il vostro corpo non otterrà nessun beneficio. Se non inserite la spina nel vostro interruttore, il cervello, il vostro corpo si muoverà certamente ma rimarrà spento.

Cosa dobbiamo portare a casa da questa riflessione? In realtà nulla… la sto scrivendo e sono le 23..che cosa vuoi portarti a casa alle 23..nulla… ma la prossima volta che entri in palestra..prima di spogliarti chiediti

Io sono in grado di allenarmi?…

 

Marco

1 commento

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *