Articoli

gruppi-alimentari

ALIMENTI VS NUTRIENTI…CONOSCERE PER SCEGLIERE

Dopo l’articolo della scorsa settimana in cui abbiamo visto più da vicino il perchè una dieta sommaria, con indicazioni sommarie, porta a risultati sommari, andiamo oggi a vedere il più intimo significato del termine nutriente e cosa lo differenzia da quello di Alimento.

” Per merenda mangio o uno yogurt total fage 0% o un frutto o un cracker o un pezzetto di grana padano”

Questa frase me la sogno di notte. Un incubo!

Perchè un incubo? Perchè se è vero che stiamo in tal modo tenendo fede principio di rotazione alimentare, è altrettanto vero che lo stiamo applicando in maniera sbagliata.

Si ruotano le fonti di uno stesso Nutriente, non si ruotano semplicemente gli alimenti!

Ma cosa sono i nutrienti? Bhè per farla semplice diciamo che i nutrienti sono ciò che costituisce un alimento quindi grassi carboidrati e proteine. Quindi il pesce,la carne ecc possono essere considerate principalmente ottime fonti proteiche, gli oli la frutta secca ecc buone fonti lipidiche mentre cereali,frutta ecc ottime fonti glucidiche.

Un alimento invece è semplicemente l’involucro o la forma sotto cui si presenta il nostro nutriente, frutta piuttosto che una bistecca o un pesce!

Ora,la nostra nutrizione o per meglio dire il nostro organismo, basa il suo funzionamente ANCHE su una corretta introduzione di precise quantità di Nutrienti, quindi esso avrà bisogno di un totale proteico,glucidico e lipidico.

Sta a noi poi forniglierlo sotto varie forme.

Quindi per poter fare un esemplio semplice se io voglio introdurre per merenda 15 gr di proteine dovrò andare a prendere alimenti che al loro interno hanno quel nutriente quindi esempio affettato magro,yogurt greco colato, proteine in polvere ecc. Se poi ci voglio aggiungere 30 gr di carboidrati complessi potro scegliere tra alimenti diversi, vedi pane,crackers,galletta di riso ecc che però contengono quel medesimo nutriente.

Lo yogurt non è quindi un sostituto del pane o della frutta perchè sono si tutti alimenti ma con nutrienti diversi che quindi agiranno sul corpo in maniera completamente differente!

Detto questo direi che l’obiettivo è quello di organizzare i vostri pasti cercando bene di capire che cosa volete introdurre, se grassi, carboidrati o proteine, sapendo che ognuno di questi tre elementi potrà portare il vostro corpo in una direzione piuttosto che nell’altra, e poi fatto questo scegliere la fonte da cui assumere tal nutriente. SE NON FATE QUESTO,SE NON AGITE IN QUESTO MODO NON VI STATE NUTRENDO, STATE SOLO RIEMPENDO UN SACCO VUOTO.

dieta-comoda-slide

LA DIETA PRE-STAMPATA….NO GRAZIE!! MA PERCHE?

Oggi si occupa di nutrizione veramente chiunque.

Parto da questa verità. Sentiamo e vediamo spesso siti o articoli di persone più o meno autorevoli in materia che espongono la loro idea il più delle volte con l’intenzione di convincere quante più persone possibile che il loro metodo è quello vincente per tutti…ovvero LA LORO DIETA FUNZIONA PER TUTTI!  e funziona per tutti proprio così com’è! Incredibile… nonna Pina 70 anni sedentaria, divano letto letto divano e Claudio 28 anni spaccalegna di professione se vogliono dimagrire possono farlo entrambi seguendo la stessa Dieta!! Che figo!!!

Si peccato sia una cagata!

Perchè?

Dieta pre-stampata Colazione:

  • Latte 1 tazza
  • Biscotti vario tipo n.4
  • caffè 1 tazzina

Prendo l’inizio della piu classica colazione all’italiana ( pessima aggiungo io) che trovate in molte diete uguali per tutti.

Ora, non voglio commentare la colazione in se, ma voglio farvi ragionare su un primo errore di fondo ti tale motodologia di approccio.

Prendo 3 biscotti comuni che trovo in commercio

Oro saiwa biscotto secco 425 kcal per 100 gr

Abbracci mulino bianco 494 kcal per 100 gr

Grisbì 536 kcal per 100 gr

 

Ora capite bene che scegliendo sempre gli oro saiwa a colazione io avrò 2975 kcal dalla colazione in 7 giorni , mentre se scelgo i Grisbì ne avrò 3752 di kcal in 7 giorni! Una differenza di 111 kcal al giorno solo dalla colazione. Sono quasi 800 kcal di differenza a settimana solo per aver scelto un biscotto a caso!

Operando cosi capite che alla base si intusce come non ci sia alcun calcolo ne del fabbiscogno calorico della persona ne tantomeno un conteggio dei macronutrienti!!

Una dieta del genere è destinata inesorabilmente a fallire!!!

La nutrizione è un abito, va cucito sulla persona, sulle sue esigenze, gusti, problematiche e deve portare al raggiungimento dell’obiettivo!!

Da oggi se vi propongono un pre.stampato sapete cosa fare: SCAPPATE!